Home FOCUS ON AIRO un anno di articoli, ricerche e pubblicazioni

AIRO un anno di articoli, ricerche e pubblicazioni

272
0
CONDIVIDI

Il 2017 è stato per AIRO un anno fantastico, abbiamo portato la nostra voce in giro per l’Italia e all’estero. Partenrschip con l’Accademia Americana di Ricerca Orale  AOOSH e la fondazione tedesca WIfoAZM. La stesura di articoli in ambito nazionale e internazionale. Lo sviluppo e la diffusione di nuove metodiche di prevenzione e di diagnosi nell’ambito dell’oral care. Abbiamo cercato di cambiare il paradigma e sensibilizzare sull’uso indiscriminato di clorexidine e antibiotici.

Porteremo avanti sempre con maggior convinzione l’utilizzo di test per lo screening del paziente in fase di prima visita, perché siamo fermamente convinti che dobbiamo affrontare in modo personalizzato le nostre terapie e che ogni paziente sia una entità unica in cui il cavo orale è la parte di nostra competenza ma è strettamente collegata alla salute sistemica dell’individuo.

 

Il 2018 porterà anche un cambio al vertice della presidenza, passerò il testimone alla Dr.ssa Casu Cinzia con mio grande piacere. Devo essere sincero sono un po’ emozionato perchè la nascita  di AIRO nel dicembre 2015, con il supporto della Dr.ssa Mutti a cui va il mio riconoscimento, nasceva dalla voglia di cambiare un paradigma e portare l’odontoiatria e gli igienisti dentali a fare fronte comune con i medici per una cura integrata del paziente. Credo fermamente che nel nostro piccolo ci siamo riusciti. (Luca Viganò)

 

Sono profondamente orgogliosa di far parte di questo gruppo, e ora che prenderò io il timone di questa meravigliosa nave mi impegnerò al massimo per servire l’AIRO nel migliore dei modi.  Sono felice ed emozionata e vi ringrazio tantissimo, è molto raro appartenere ad un gruppo di ricerca così. Ogni giorno c’è qualcuno di voi che mi da energia, entusiasmo, volontà ed idee nuove. L’entusiasmo è contagioso! (Cinzia Casu)

 

A tutti Voi il nostro più grande grazie per il supporto e di seguito vi riportiamo tutti gli articoli pubblicati nel 2017.

 

Test salivari e diagnosi precoce delle patologie orali e sistemiche: Il futuro è già presente

– L’importanza della visita orale per la diagnosi precoce della celiachia nei bambini

Gengivite e Parodontite: l’efficacia della full mouth disinfection (FMD).

Uso degli antibiotici in odontoiatria pediatrica: l’importanza di linee guida

– L’importanza della diagnosi precoce nelle patologie ad esordio orale. HFMD : aumentano i casi

Il microbiota orale può incidere sul tasso di mortalità ?

– Il Laser a diodi nella terapia del Lichen Planus Orale e delle lesioni lichenoidi. Una valida alternativa alle terapie steroidee ?

Malattia parodontale e Parkinson: è l’anello mancante nella sua evoluzione?

Diabete e malattia parodontale: la presa di coscienza.

– Ciclosporine e alterazioni parodontali : patogenesi e management terapeutico

– ” Non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare le stesse cose ”

Correlazioni tra menopausa e cavo orale: L’importanza dell’informazione

– PLACCHE CAROTIDEE E PATOLOGIE CARDIACHE: LE TERAPIE PARODONTALI    FONDAMENTALI PER DIMINUIRE IL RISCHIO

Le alterazioni del cavo orale nel paziente geriatrico


– Attività antibatterica della curcumina: una strategia per il futuro nel trattamento parodontale?

– Biomarkers salivari nelle diagnosi delle patologie orali e sistemiche: il futuro diagnostico

I fitoterapici sono efficaci nella cura della malattia parodontale?

– Batteri orali e iper-reattività piastrinica: un legame che si può combattere ?

– From the concept of Inflammaging to P4 Medicine. Il ruolo della prevenzione orale nell’invecchiamento.

– Case report: Possibile associazione tra Staphylococcus Aureus e Burning Mouth Syndrom.

Photodynamic therapy and candida albicans: the new option?

Fotosensibilizzanti: la loro efficacia nella terapia fotodinamica parodontale non chirurgica.

– Le infezioni del tratto gastrointestinale e il variare del microbiota orale: Le review attuali.

– Diabete e malattia parodontale : Un silenzio che dura da 20 anni

– PERIODONTITIS NEW TOOLS FOR THE DIAGNOSIS AND PREVENTION. Nuovi strumenti per la diagnosi e prevenzione della parodontite

– Agopuntura in Odontoiatria. Un’opportunità terapeutica.

– Variazione del microbiota orale nei pazienti in terapia ortodontica

– L’utilizzo del Miswak nell’igiene orale: Una opportunità naturale, al limite tra ricerca e cultura religiosa.

– L’impatto della dieta vegana sul bioma orale.

– “Zeolite” il minerale che assorbe i metalli pesanti: applicazioni in odontoiatria e medicina.

– Carcinogenesi intestinale e batteri orali: Il legame con il Fusobacterium Nucleatum.

– Farmaci antiepilettici e le alterazioni del parododonto: patogenesi, linee guida e management terapeutico.

Correlazione tra aterosclerosi coronarica e disturbi parodontali.

– IL POTENZIALE DELL’USO DEI BIOMARKERS SALIVARI NELLA PREVENZIONE E DIAGNOSI DI ALZHEIMER: il futuro diagnostico dei test salivari

– L’auricoloterapia come importante ausilio nel benessere del paziente odontoiatrico

– “Stress cronico e alterazioni funzionali dell’apparato oro-dentale”

– Iperplasia genvivale: sinergismo tra terapia parodontale non chirurgica e assunzione di probiotico (L. Reuteri)

– L’ambiente domestico potrebbe influenzare i microbi e svolgere un ruolo importante nella salute orale.

Oltre a questi articoli abbiamo attivato le English Version, e pubblicato articoli con impact factor.

Stretto partnership con l’accademia americana di medicina orale AOOSH e la fondazione tedesca WifoAZM.

Credo che tutti insieme abbiamo svolto un lavoro enorme, la mission di cambiare il paradigma, far percepire il cavo orale come finestra sulla salute sistemica dell’individuo sia un percorso difficile ma creando un fronte comune tra odontoiatri, igienisti, medici specialisti lo possiamo raggiungere.

A tutti Voi il nostro più grande augurio di un Natale sereno e un 2018 insieme per continuare la nostra divulgazione di un’idea dove il paziente per noi non è solo la bocca.

I nostri pù cari saluti

Luca Viganò presidente fondatore  Cinzia Casu presidente 2018-19