Home/FOCUS ON

Microbiota linguale dall’infanzia all’età matura. L’esame della lingua e le connessioni sistemiche come approccio integrato in medicina orale.

2020-05-05T11:19:06+02:00

Autore Dott.ssa Giovanna Mosaico Parole chiave Microbiota della lingua, simbiosi ospite-microbiota, diagnosi della lingua, correlazioni sistemiche, mininvasività. Keywork Tongue microbiota, host-microbiota symbiosis, tongue diagnosis, systemic correlations, minimally invasive. Abstract La lingua è  in grado di riflettere rapidamente lo stato di salute o di malattia del corpo umano. La sua ispezione è un importante approccio diagnostico, è un metodo unico che permette di esplorare la patogenesi delle malattie  basandosi sui principi guida del concetto olistico che prevede l'osservazione dei cambiamenti nel rivestimento della lingua al fine di comprendere le funzioni fisiologiche e i cambiamenti patologici dell’organismo. Può essere considerato un  potenziale metodo [...]

Microbiota linguale dall’infanzia all’età matura. L’esame della lingua e le connessioni sistemiche come approccio integrato in medicina orale.2020-05-05T11:19:06+02:00

Auricoloterapia senza aghi per la gestione dello stress come auto-aiuto in situazioni di isolamento ai tempi del COVID 19. Una nuova proposta terapeutica

2020-04-25T22:15:14+02:00

 Gianna Meconcelli (1), Giancarlo Bazzoni (2) , Cinzia Casu (3) (1) Libera professionista Oristano e Cagliari, Presidente GSATN ; (2) IANMA - International Academy of Auricular Neuromodulation – ITALY; (3) Libera professionista , Cagliari, presidente AIRO Introduzione Come sostenuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, in questo periodo è normale sentirsi tristi, confusi e spaventati. Lo stress e l'ansia non colpiscono solo gli adulti, ma anche i bambini, che possono diventare più agitati e inquieti. Anche al di fuori del gruppo dei nostri pazienti, di oggi e di ieri, è emersa una richiesta di un aiuto per arginare gli effetti di queste emozioni [...]

Auricoloterapia senza aghi per la gestione dello stress come auto-aiuto in situazioni di isolamento ai tempi del COVID 19. Una nuova proposta terapeutica2020-04-25T22:15:14+02:00

Black Stain e Carie

2020-04-25T22:14:29+02:00

Autore Valentino Natoli libero professionista, Fasano Abstract Le Black Stain (BS) sono un particolare tipo di discromia estrinseca causate dalla presenza di batteri cromogeni nel cavo orale che si verifica più frequentemente nei bambini ma può verificarsi anche negli adulti. Questo articolo mostra un caso di Black Stain in una donna adulta e il trattamento per rimuoverle. Keywords Black stains, Discolorations, Chromogenic bacteria, Extrinsic stain, Tooth stain, Chromogenic bacteria. Introduzione La discromia dentale è uno dei principali nemici del sorriso ed è classificata in pigmentazioni intrinseche ed estrinseche. Le pigmentazioni intrinseche sono molto più gravi delle pigmentazioni estrinseche, poiché coinvolgono la [...]

Black Stain e Carie2020-04-25T22:14:29+02:00

Covid19: suggerimenti sulla gestione ambulatoriale dei pazienti in studio odontoiatrico

2020-04-14T21:01:11+02:00

Un focolaio di polmonite, differente per modalità e manifestazioni cliniche, ha avuto origine nella città di Wuhan alla fine del dicembre 2019. L'infezione da polmonite si è rapidamente diffusa da Wuhan alla maggior parte delle altre province e di altri 24 paesi. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato un'emergenza sanitaria pubblica di preoccupazione internazionale per questo focolaio di polmonite globale solo il 30 gennaio 2020. I sintomi clinici tipici dei pazienti che soffrivano della nuova polmonite virale erano febbre, tosse e mialgia o affaticamento con TC toracica anormale, e i sintomi meno comuni erano produzione di espettorato, mal di testa, emottisi e diarrea. [...]

Covid19: suggerimenti sulla gestione ambulatoriale dei pazienti in studio odontoiatrico2020-04-14T21:01:11+02:00

Trattamento del Lichen Planus orale: abbiamo alternative alla farmacologia? Una overview della letteratura

2020-01-15T22:36:55+01:00

Martina Salvatorina Murgia (1), Germano Orrù (2), Valentino Garau (1), Luca Viganò (3), Cinzia Casu (4*) Department of Surgical Sciences, University of Cagliari, Cagliari, Italy; murgia.s@gmail.com (M.S.M.) garauv@medicina.unica.it (V.G.) Department of Surgical Sciences, Oral Biotechnology Laboratory, University of Cagliari, Cagliari, Italy; gerorru@gmail.com Unit of Neurosurgical Oncology, Department of Oncology and Hemato-Oncology, University of Milano, Humanitas Reasearch Hospital, IRCCS, Milan, Italy; vigano1@unimi.it *DDS, Private Dental Practice, Cagliari, Italy; 85@hotmail.it *Autore di Riferimento: Cinzia Casu, Private Dental Practice, Cagliari, Italy; ginzia.85@hotmail.it Abstract Purpose Lichen planus is a chronic mucocutaneous inflammatory disease. Oral lichen planus can be a source of severe morbidity and has [...]

Trattamento del Lichen Planus orale: abbiamo alternative alla farmacologia? Una overview della letteratura2020-01-15T22:36:55+01:00

 Alitosi e infezione da Helicobacter pylori

2019-12-19T22:33:33+01:00

 Alitosi e infezione da Helicobacter pylori                                          Alitosi e infezione da Helicobacter pylori ALITOSI Con il termine alitosi si indica generalmente l’odore sgradevole o spiacevole dell’aria emessa dal cavo orale, indipendentemente dal fatto che le sostanze odorifere abbiano origine orale o extra-orale [1]. Le principali molecole responsabili del maleodore sono i composti volatili solforati (VSC), in particolare il solfuro d’idrogeno o idrogeno solforato (H2S), il metilmercaptano (CH3SH) e il dimetilsolfuro [ (CH3)2S] che rappresentano il 90% dei VSC totali [1,2]. La ricerca [...]

 Alitosi e infezione da Helicobacter pylori2019-12-19T22:33:33+01:00

ALLERGIE DA CONTATTO DELLA MUCOSA ORALE

2019-12-22T17:06:34+01:00

    Dott.ssa  Giovanna Mosaico, RDH, Brindisi. Le reazioni di ipersensibilità di tipo ritardato o reazioni allergiche di tipo IV possono causare diverse manifestazioni orali. Gli antigeni responsabili di questo tipo di reazione sono per lo più esterni, solitamente metalli e farmaci. Segni e sintomi delle allergie da contatto orale possono essere l’espressione clinica della stomatite allergica da contatto, della glossite migrante benigna, delle reazioni lichenoidi e della sindrome della bocca urente. La sindrome da allergia orale  o sindrome da allergia alimentare ai pollini è  una reazione di ipersensibilità  della mucosa orale  scatenata dal contatto con  cibi a base vegetale e si manifesta [...]

ALLERGIE DA CONTATTO DELLA MUCOSA ORALE2019-12-22T17:06:34+01:00

La lingua scrotale e correlazioni sistemiche: una overview

2019-12-22T16:36:35+01:00

1) Introduzione La lingua è considerata l’organo muscolare più strutturato del corpo e una struttura molto importante nella cavità orale. È coinvolta in varie funzioni comprendenti il gusto, la fonazione, la masticazione e la deglutizione. Lo stato della lingua è considerato unindicatoredella salute e della malattia sistemica. (1) La lingua umana può essere sede di processi reattivi e infiammatori che includono la lingua villosa, papille fungiformi pigmentate della lingua, glossite migrantebenigna e lingua a dorso scrotale o fissurata. (2) 2) Correlazioni tra Lingua Scrotale e condizioni sistemiche. La lingua scrotale (LS) è una condizione della lingua frequente nella popolazione, prevalentemente [...]

La lingua scrotale e correlazioni sistemiche: una overview2019-12-22T16:36:35+01:00

AGOPUNTURA  NEL TRATTAMENTO DELLA SLA : IMPLICAZIONI SISTEMICHE E ORO-FARINGEE. 

2019-12-22T17:10:42+01:00

AGOPUNTURA  NEL TRATTAMENTO DELLA SLA : IMPLICAZIONI SISTEMICHE E ORO-FARINGEE.  Uno studio pilota con 7 pazienti: osservazioni preliminari.   Dott.ssa Giovanna Meconcelli (1), Dott.ssa Maria Cristina Deidda, Dott. Giuseppe Borghero (2).   (1)Libera professionista Oristano e Cagliari; (2) Ospedale San Giovanni di Dio, Cagliari.  Introduzione  La SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) è una patologia neurodegenerativa cronica, ad andamento rapidamente progressivo, con una sopravvivenza media di 2-5 anni dall’esordio. E’ caratterizzata dalla degenerazione dei motoneuroni cerebrali e spinali, che causa una progressiva paralisi dell’intera muscolatura volontaria. La malattia, che si esprime con diverse varianti fenotipiche, ha una incidenza media di 2,5/100.000 abitanti/anno. In [...]

AGOPUNTURA  NEL TRATTAMENTO DELLA SLA : IMPLICAZIONI SISTEMICHE E ORO-FARINGEE. 2019-12-22T17:10:42+01:00