Home/FOCUS ON

Sir James Paget

2017-10-17T01:26:58+02:00

Sir James Paget Sir James Paget era un famoso fisiologo e chirurgo britannico considerato come uno dei fondatori della patologia moderna. Viene ricordato per aver descritto due condizioni patologiche che portano il suo nome chiamato per lui: La malattia di Paget del capezzolo, nota anche come morbo di Paget del seno, è una rara forma di neoplasia della mammella.  Questa condizione maligna produce un'alterazione della pelle del capezzolo e dell'areola, molto simile ad un eczema. E' il morbo di Paget osseo, osteodistrofia deformante. Da adolescente, ha provato più volte ad entrare in Marina, in seguito ha deciso di diventare un chirurgo. Dovette attendere alcuni anni prima [...]

Sir James Paget2017-10-17T01:26:58+02:00

La displasia immuno-ossea di Schimke (SIOD)

2016-01-04T18:09:08+01:00

La displasia immuno-ossea di Schimke (SIOD) Focus sindromi: il riconoscimento radiologico L’importanza delle diagnosi precoci nei pazienti sindromici   Dental abnormalities in Schimke immuno-osseous dysplasia Descritta per la prima volta nel 1971, la displasia immuno-ossea di Schimke (SIOD) è un disordine autosomico recessivo. Per meglio definire le anomalie dentali di SIOD, abbiamo esaminato le annotazioni dai pazienti SIOD, e abbiamo trovato che 66,0% aveva microdonzia, ipodonzia o malformazioni dei molari decidui e permanenti. Il Suo riconoscimento precoce è fondamentale I dismorfismi comprendono un viso triangolare, vasto ponticello nasale, punta del naso bulboso, piccole fenditure palpebrali, anomalie dentali, un collo corto, iperpigmentazioni [...]

La displasia immuno-ossea di Schimke (SIOD)2016-01-04T18:09:08+01:00

Cisti non Odontogene

2018-01-04T10:13:30+01:00

Cisti non Odontogene La ciste naso palatina: epidemiologia diagnosi trattamento Le cisti non odontogene si sviluppano indipendentemente dai tessuti e dai processi evolutivi che prendono parte alla formazione dei denti. NE ESISTONO TRE VARIANTI: NASO PALATINA, MEDIANA FISSURALE GLOBULO MASCELLARE MANDIBOLARE MEDIANA   ( RARA ) Naso palatina La cisti del dotto naso-palatino è la più frequente cisti non odontogena deli mascellari. La cisti proviene da residui epiteliali del dotto naso-palatino. Le cellule possono essere attivate spontaneamente durante la vita, o stimolate dall'azione di vari agenti irritanti ( infezione, ecc). Generalmente i pazienti si presentano senza segni e sintomi clinici. Frequentemente la [...]

Cisti non Odontogene2018-01-04T10:13:30+01:00

Nell’aspirato gastrico del neonato è possibile riscontare agenti patogeni parodontali. Qual’ è la loro origine?

2016-01-04T18:09:23+01:00

Nell’aspirato gastrico del neonato è possibile riscontare agenti patogeni parodontali. Qual’ è la loro origine? L’infezione parodontale materna è stata riconosciuta come un fattore di rischio per parto pre-termine e basso peso alla nascita dei neonati. Si sospetta che gli agenti patogeni che causano la malattia parodontale possano traslocare nella cavità amniotica contibuendo all’innesco di un esito sfavorevole della gravidanza. Questi risultati negativi indicano quelle possono essere fattori di complicanze durante la gravidanza o subito dopo la nascita del neonato. Le complicanze possono variare dall'interruzione della gravidanza ,compromettere il benessere del feto / neonato o della madre , in particolare nascita [...]

Nell’aspirato gastrico del neonato è possibile riscontare agenti patogeni parodontali. Qual’ è la loro origine?2016-01-04T18:09:23+01:00

Test batterici e genetici: una nuova arma predittiva nel cavo orale e nelle patologie sistemiche.

2016-01-04T18:09:44+01:00

Test batterici e genetici: una nuova arma predittiva nel cavo orale e nelle patologie sistemiche. Infezione parodontale 
e
 malattie sistemiche: "La bocca è la finestra per la salute del vostro corpo"   “The mouth is the window to your body’s health”   Infezione parodontale e malattie sistemiche: La bocca è la finestra per la salute del vostro corpo I test batterici e genetici sono uno strumento innovativo per effettuare una diagnosi corretta dello stato parodontale, implantare, del rischio cario-recettivo del paziente e del Suo pattern genetico. Lo sviluppo di questi test permetterà di valutare il rischio del paziente per l’insorgenza di [...]

Test batterici e genetici: una nuova arma predittiva nel cavo orale e nelle patologie sistemiche.2016-01-04T18:09:44+01:00

James Parkinson

2017-10-17T01:26:58+02:00

James Parkinson   James Parkinson : chirurgo inglese che per primo ha descritto " la paralisi agitante", condizione patologica che sarebbe poi diventata nota come il morbo di Parkinson. Questo suo saggio è stato il primo manoscritto in cui veniva definita “la paralisi agitante” come una malattia del sistema nervoso centrale; nella sua ricerca ha descritto sei individui con i sintomi della malattia da lui descritta. Figlio di un farmacista e chirurgo, ha deciso di seguire le orme del padre fin dall'infanzia. Possedeva un interesse profondo nella scienza medica ed è stato anche sinceramente preoccupato per il benessere degli altri esseri [...]

James Parkinson2017-10-17T01:26:58+02:00

Carcinoma del pancreas e malattia parodontale, un incontro casuale o realtà’ concreta?

2016-01-11T13:40:34+01:00

Carcinoma del pancreas e malattia parodontale, un incontro casuale o realtà' concreta? Il Pancreas è un organo sito in profondità nell'addome, tra lo stomaco e la colonna vertebrale.
È suddiviso in tre parti: la più grande viene chiamata testa, quella mediana corpo e la parte più sottile è denominata coda. Produce diversi ormoni molto importanti tra i quali l'insulina, che regola il livello degli zuccheri nel sangue, e vari enzimi che consentono la digestione da parte dell'intestino. Questi sono trasportati attraverso appositi dotti dal pancreas ai  dotti biliari e da qui veicolati nell'intestino.
Il tumore del pancreas si manifesta quando alcune cellule, nella maggior parte dei casi nella [...]

Carcinoma del pancreas e malattia parodontale, un incontro casuale o realtà’ concreta?2016-01-11T13:40:34+01:00

Malattia parodontale: l’evoluzione della diagnosi e della terapia

2018-01-04T10:13:30+01:00

Malattia parodontale: l'evoluzione della diagnosi e della terapia Aspetti generali La superficie dentale è l’unico tessuto mineralizzato parzialmente esposto all’ambiente esterno, e come tale offreuna superficie idonea per la formazione di una biopellicola cioè un sottile velo formato da batteri, proteine, glucidi e acqua che rappresenta un terreno di coltura ideale per numerose specie batteriche. Sulla biopellicola possono quindi aggregarsi svariate specie batteriche, che determinano la formazione della placca batterica la cui proliferazione porta alla formazione del tartaro, che può essere rimosso solo con un intervento di detartarasi professionale nello studio del dentista. Per malattia parodontale si intende un gruppo di patologie infiammatorie che colpiscono [...]

Malattia parodontale: l’evoluzione della diagnosi e della terapia2018-01-04T10:13:30+01:00

Artzney Büchlein

2017-10-17T01:26:58+02:00

Artzney Büchlein Nel 1530 viene pubblicato in Germania il primo libro "per tutti i tipi di malattie e le infermità dei denti" (Artzney Büchlein) Questo e' il primo libro interamente dedicato all'odontoiatria. Scritto per barbieri e chirurghi che trattano la bocca , si estende su argomenti pratici come l'igiene orale, l'estrazione dei denti , denti di perforazione , e il posizionamento di otturazioni d'oro.

Artzney Büchlein2017-10-17T01:26:58+02:00